1973-1996 – LE ZEBRE COME CLUB AD INVITI

Fondate originariamente nel 1973 come club ad inviti riservato ai migliori giocatori del campionato italiano ed ai migliori giocatori stranieri dei campionati europei da Renato Tullio Ferrari -primo presidente- coadiuvato dall’allora capitano della Nazionale Marco Bollesan, le Zebre hanno svolto la propria attività agonistica in particolar modo nel Nord-Ovest italiano. In 23 anni furono organizzati 25 incontri contro club internazionali di prestigio con un alto numero di vittorie. Memorabile la vittoria contro i Barbarians a Brescia mentre l’ultimo incontro disputato dalle Zebre in forma di invitational club risale al 1996.

 


2012-2021 – LE ZEBRE COME FRANCHIGIA CHE PARTECIPA AL TORNEO CELTICO

Il 7 giugno 2012 la Federazione Italiana Rugby ha assunto la titolarità del nome “Zebre” per la nuova franchigia a gestione federale con sede a Parma che ha preso parte al campionato celtico ed alle coppe europee contro le più importanti formazioni d’Irlanda, Galles, Scozia, Italia e dal 2017 anche Sudafrica.

Nell’estate del 2014, alla vigilia della terza stagione di Guinness PRO12, di fianco al nome Zebre è stato aggiunto il suffisso “Rugby”.

Dal 2015 al 2017 le Zebre Rugby hanno vissuto due stagioni di attività agonistica e societaria sotto la direzione di un pool di privati col sostegno della Federazione Italiana Rugby. Nella stagione 2015/16 i bianconeri hanno ottenuto 8 vittorie qualificandosi alla EPCR Champions Cup 2016/17, la più prestigiosa coppa europea per club.

Nell’estate 2017 la direzione della franchigia è tornata totalmente sotto la Federazione Italiana Rugby che ha costituito la nuova società Zebre Rugby Club che ha partecipato al Guinness PRO14 -nel nuovo formato con l’introduzione di due squadre sudafricane- ed alla EPCR Challenge Cup. Le Zebre Rugby hanno introdotto la loro nuova colorazione zebrata multicolor per poter rappresentare in Europa e Sudafrica i colori di tutti i club del movimento italiano.

La stagione 2017/18 -la prima dell’attuale capo allenatore Michael Bradley- è insieme alla stagione 2015/16 la più vittoriosa della storia del club, con 8 vittorie complessive tra campionato celtico e Challenge Cup, di cui 7 in Guinness PRO14 (record delle Zebre Rugby).

2021-OGGI – LE ZEBRE COME FRANCHIGIA CHE PARTECIPA AL TORNEO INTERNAZIONALE UNITED RUGBY CHAMPIONSHIP

Nel giugno del 2021 il Guinness PRO14 ha annunciato la nuova formula e il nuovo nome per le prossime stagioni. A partire dalla stagione 2021/22, il campionato celtico ha ceduto il posto al neonato United Rugby Championship (abbreviato “URC”), il prestigioso torneo internazionale che abbraccia le migliori 16 formazioni di Italia, Galles, Scozia, Irlanda e Sudafrica.

Stessa storia, nuovo nome: lo United Rugby Championship è un torneo in forte crescita in termini di opportunità commerciali e di visibilità mediatica. L’URC eredita di fatto la tradizione del campionato celtico che vede le Zebre partecipare dal 2012, innalzando il livello dello spettacolo e della competitività dell’allora Guinness PRO14 ad uno standard ancora più elevato.

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto i termini e le condizioni sulla privacy*.
Accetti la memorizzazione dei tuoi dati?
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Top

Privacy Preference Center

STATISTICHE

_ga,_gid,_gat

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagisc ono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

GDPR

gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types]

GDPR Utilizziamo questi cookie per abilitare o disabilitare la posssibilità di essere profilati dai cookie stessi, questi cookie fanno parte del plugin studiato appositamente per rispettare la normativa vigente GDPR dal 25/05/2018

MARKETING

NID,r/collect

Set di Cookie per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.