PARMA E MILLEMIGLIA, CONCLUSA LA TAPPA DUCALE RIMANGONO LE POLEMICHE

ANDREA DALLEDONNE, EX AD DELLA CORSA MOTORISTICA :”EVENTI INTERNAZIONALI CON LA STESSA O ADDIRITTURA PIU’ VISIBILITA’ ED IMPATTO ECONOMICO SU PARMA NON VENGONO SOSTENUTI DAL TESSUTO ECONOMICO DELLA CITTA!”

Parma, 27 ottobre 2020 – In questi ultimi giorni i media hanno dato risalto ad una polemica scaturita dall’arrivo a Parma sabato scorso della penultima tappa della MilleMiglia 2020. In particolare i gruppi di minoranza del consiglio comunale hanno sottolineato i possibili rischi legati alla sicurezza del pubblico ed altresì dell’effettiva efficacia dell’investimento da parte del Comune di Parma per l’organizzazione dell’evento e della risistemazione dello splendido Parco Ducale.

Federalberghi dal canto suo ha invece sostenuto l’iniziativa, ricordando i numeri dell’indotto che la famosa corsa automobilistica legata alle auto d’epoca porta alla città di Parma. A fronte di un investimento importante da parte dell’amministrazione comunale sono stimati dall’associazione degli albergatori in 700 i pernotti garantiti dalla manifestazione, 70% della spesa di un turista nella città ducale.

L’Amministratore Unico dello Zebre Rugby Club Andrea Dalledonne è dunque tornato a sottilineare il diverso apporto sia quantitativo che qualitativo che la presenza della franchigia di rugby internazionale delle Zebre ha per il territorio emiliano e per Parma in particolare.

Lo scorso 15 ottobre il numero uno dei multicolor è stato tra i relatori della presentazione dell’inedita relazione sull’apporto economico e la valorizzazione del nome di Parma, prodotti dall’attività a tutto tondo della società al TTG Travel Experience di Rimini, importante fiera dedicata al turismo b2b, che ha ospitato in un padiglione ad hoc il turismo sportivo, nel contenitore Lo Sport in Valigia, patrocinato dalla Regione Emilia-Romagna che, proprio ai dati sul turismo sportivo, ha saputo registrare numeri molto positivi durante l’estate appena conclusa.

 

TTG Travel Experience Andrea Dalledonne

 

“Se Federalberghi calcola il pernottamento come il 70% della spesa complessiva del turista?” ha dichiarato Andrea Dalledonne “le 13000 camere vendute grazie alle Zebre nel triennio 2017-2019 sono un grandissimo valore per le strutture ricettive di Parma che rivendichiamo”!

“I circa 4000 stranieri che giungono a Parma per vedere le gare internazionali di Guinness PRO14 e della coppa europea Challenge Cup hanno anch’essi un alto livello di spesa potenziale come i piloti della MilleMiglia, ma si fermano in città per tutto il fine settimane. Altresì, come insito nella cultura del tifoso del rugby, l’eno-gastronomia è un filo conduttore a tutte le latitudini: prima, durante e dopo le partite” ha sottolineato il dirigente a capo delle Zebre dall’estate 2017.

“La MilleMiglia é un evento che ha una rilevanza davvero molto importante; è stato proprio sotto la mia direzione che ho voluto fortemente farle fare tappa a Parma per la prima volta. Avendo conosciuto a fondo anche il rugby internazioanle, grazie alla mia attuale esperienza diretta alle Zebre, non comprendo come un’attività come quella della franchigia federale che ha un indotto rilevato molto maggiore sul territorio, non venga supportata a dovere da Federalberghi e dalle altre associazioni di categoria del tessuto economico della città”.

“Come già ricordato all’amministrazione comunale in questi anni e come presentato al tessuto imprenditoriale di Parma nella serata del 9 settembre, ritengo che il rugby internazionale abbia già un grande valore diretto e generato per la città di Parma di 7,5 milioni di € all’anno. Altresì però l’attività delle Zebre rappresenta un’opportunità unica da sviluppare per le eccellenze del territorio, sia per il mercato italiano che per quello di Regno Unito, Irlanda, Francia e Sudafrica. Le nostre gare sono un esempio di evento internazionale che sicuramente non è adeguatamente valorizzato” ha concluso Dalledonne.

Clicca e scarica l’analisi dell’impatto economico delle Zebre sul territorio

Al pari della MilleMiglia, anche le Zebre sostengono il food & beverage locale grazie all’offerta di assoluto livello per i loro 1000 ospiti annuali nell’esclusiva ospitalità allo Stadio Lanfranchi prodotta dallo chef Andrea Nizzi. Il titolare del Ristorante 12 Monaci è anche presidente dell’associazione Parma Quality Restaurant, sempre in prima linea per portare in alto il nome di Parma, Città creativa della gastronomia UNESCO.

In aggiunta le gare internazionali delle Zebre hanno una visibilità oggettiva sulle televisioni internazionali di quasi 2 milioni di ascolti annui, essendo trasmesse in diretta su dalle principali emittenti internazionali tra le altre BBC, Sky Sport e Premier Sport nel Regno unito, ESPN in Nord e Sud America, DAZN in Germania/Austria/Svizzera e Canada, SuperSport in Sudafrica ed EirSport in Irlanda.

Nessun commento finora.

Inserisci un commento

Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto i termini e le condizioni sulla privacy*.
Accetti la memorizzazione dei tuoi dati?
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Top

Privacy Preference Center

STATISTICHE

_ga,_gid,_gat

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagisc ono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

GDPR

gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types]

GDPR Utilizziamo questi cookie per abilitare o disabilitare la posssibilità di essere profilati dai cookie stessi, questi cookie fanno parte del plugin studiato appositamente per rispettare la normativa vigente GDPR dal 25/05/2018

MARKETING

NID,r/collect

Set di Cookie per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.