CONSEGNATE LE MUTE DA GIOCO AL CLUB CON LA MAGGIOR PARTECIPAZIONE ALLE PARTITE DELLE ZEBRE

Delebio (SO), 5 febbraio 2020 – Un eccezionale fuori programma ha coinvolto la settimana di allenamenti delle Zebre Rugby. Ieri pomeriggio la squadra ha fatto visita al Delebio Rugby, club della città natale del tallonatore in maglia multicolor Massimo Ceciliani.

La società giallorossa è stata infatti la vincitrice del concorso “Zebre Family” della stagione 2018/19, l’esclusiva iniziativa, rilanciata nuovamente quest’anno, dedicata ai club affiliati alla franchigia federale con sede a Parma che al termine della stagione hanno acquistato più biglietti per le partite casalinghe di Bisegni e compagni.

Dopo la visita al Rugby Fiumicello dello scorso 22 ottobre, un’altra società quest’anno ha pertanto potuto dare il suo benvenuto ai giocatori delle Zebre, squadra che annovera 20 atleti della nazionale italiana e che partecipa ai due tornei internazionali Guinness PRO14 e Challenge Cup assieme alle più rinomate formazioni europee, britanniche e sudafricane.

Centinaia i tifosi lombardi accorsi al campo di Sorico (CO), sede degli allenamenti e delle partite interne dei quasi 200 tesserati che, dall’Under 8 fino alla prima squadra iscritta al campionato di Serie C, compongono la società nata nel 1968, una delle 83 affiliate alla “Zebre Family”.

Circondati dall’affetto delle tante famiglie presenti, grandi e piccoli atleti del club valtellinese si sono mischiati in una sessione di allenamento giocoso con i propri beniamini in maglia multicolor, i quali hanno volentieri posato per più di una foto e rilasciato diversi autografi ai giovani fan.

“Sono molto contento di riabbracciare la comunità dove sono cresciuto – dichiara Massimo Ceciliani –. Sono da sempre legato al Delebio Rugby e ringrazio tutta la società per il sostegno che non mi fanno mai mancare. Negli ultimi anni il rugby in Valtellina è cresciuto grazie soprattutto al lavoro con i bambini nelle scuole. Tanti nuovi giovani si sono affacciati a questo sport che per me, oltre ad essere una passione è diventata una professione; a tutti loro auguro di continuare a seguire le proprie passioni, di divertirsi in campo e di esprimere sempre il meglio di sé”.

In presenza dei sindaci del Comune di Sorico e di Delebio, è intervenuto anche Marco Ceciliani, presidente del Delebio Rugby e padre del n° 2 ex Azzurrino.

“E’ un grande onore e una bella soddisfazione vedere i giocatori delle Zebre mischiati con i nostri ragazzi – fa sapere Marco Ceciliani –. Potersi allenare e divertirsi con atleti di questo livello è un valore aggiunto per la nostra società e un ricordo che conserveremo con piacere in futuro”.

Degno di nota anche l’immancabile momento terzo tempo, il quale ha visto la condivisione dei prodotti e delle eccellenze culinarie tipiche del territorio. A margine della cena a base di pizzoccheri e bresaola, l’amministratore unico dello Zebre Rugby Club Andrea Dalledonne ha omaggiato i rappresentanti del Delebio Rugby con delle mute da gioco personalizzate: il meritato riconoscimento per la vicinanza e la cospicua presenza al Lanfranchi che l’anno passato i numerosi sostenitori lombardi non hanno fatto mancare al XV di coach Bradley.

“La visita delle Zebre al Delebio Rugby rappresenta un’importante tappa nel percorso di costruzione della nostra franchigia – dichiara l’amministratore unico dello Zebre Rugby Club Andrea Dalledonne –. Il Delebio Rugby è da sempre una delle società più attive e vicine al nostro club e siamo contenti di poter ricambiare il loro affetto con la nostra visita e con la consegna delle mute di maglie personalizzate con i colori del Delebio e delle Zebre. Già per questa stagione abbiamo pensato a due premi per le società vincitrici del concorso “Zebre Family”. Il nostro obiettivo è quello di costruire una fan base e una brand identity forte in tutto il nord-ovest italiano”.


Il concorso “Zebre Family” è ripartito anche quest’anno. Potranno partecipare all’iniziativa tutte le società affiliate alla franchigia federale con sede a Parma. Al termine della stagione 2019/20, i club che avranno acquistato più biglietti per le partite casalinghe delle Zebre porteranno a casa due premi esclusivi:

  1. 1° premio: “Clinic tecnico dedicato”: i tecnici e gli atleti delle Zebre Rugby saranno a disposizione del club vincitore, con il quale concorderanno i temi da affrontare. Il clinic si terrà presso la società affiliata e si deciderà insieme il periodo più indicato in base agli impegni di entrambi;
  2. 2° premio: “Cena con le Zebre”: gli atleti delle Zebre saranno a disposizione del club per trascorrere una serata in club house o al campo da gioco.

Le società partecipanti potranno comprare i tagliandi allo stadio il giorno gara oppure in prevendita utilizzando il proprio codice “sconto franchigia”.

Nessun commento finora.

Leave a Reply

Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto i termini e le condizioni sulla privacy*.
Accetti la memorizzazione dei tuoi dati?

Top

Privacy Preference Center

STATISTICHE

_ga,_gid,_gat

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagisc ono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

GDPR

gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types]

GDPR Utilizziamo questi cookie per abilitare o disabilitare la posssibilità di essere profilati dai cookie stessi, questi cookie fanno parte del plugin studiato appositamente per rispettare la normativa vigente GDPR dal 25/05/2018

MARKETING

NID,r/collect

Set di Cookie per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.