“STIAMO BENE, SIAMO TRANQUILLI E FIDUCIOSI”: IL N° 1 DELLE ZEBRE RUGBY DANIELE RIMPELLI RASSICURA DAL CDH HOTEL VILLA DUCALE

Non dovrebbero esserci altri reggiani in Sudafrica, dove da venerdì scorso è scattato l’allarme per la variante Omicron, l’ultima mutazione del Covid. L’ultimo reggiano è rientrato lunedì mattina, dopo uno scalo a Dublino, cordone sanitario e poi un volo charter che l’ha portato a Bologna.

Si tratta del rugbista 24enne Daniele Rimpelli, che gioca nelle file delle Zebre Rugby. Insieme a lui avrebbe potuto esserci anche un altro reggiano, il tallonatore Luca Bigi, che però non si è mai imbarcato insieme ai compagni per raggiungere Città del Capo e disputare il torneo United Rugby Championship. «Mi è andata bene», commenta da casa il tallonatore trentenne.

Rimpelli e compagni, invece, a casa non possono ancora tornare: da lunedì sono infatti ospitati in un albergo a Parma, ognuno in una camera diversa. Come state? «Stiamo bene — risponde il pilone — al momento, facendo tutti gli scongiuri del caso, non c’è ancora un positivo tra noi. Non è andata così bene alle squadre irlandese e gallese, dove sono già stati registrati dei casi».

Siete partiti da Città del Capo domenica, due giorni dopo la scoperta della nuova variante. Avete avuto paura di non poter fare ritorno? «No siamo sempre stati tranquilli e fiduciosi. Sapevamo che stavamo viaggiando insieme (il gruppo contava 43 persone di cui 30 atleti e 13 dirigenti, ndr) e che nessuno sarebbe stato lasciato indietro. Non ci sono mai stati problemi fin quando siamo stati là».

Com’era la situazione a Città del Capo prima che partiste? «Non c’erano grandi segnali di pericolo. Le persone giravano normalmente per strada, alcune anche senza mascherina, andavano in spiaggia, nelle palestre, nei ristoranti… noi siamo stati un po’ in una bolla però: eravamo al nono piano di un hotel e non ci muovevamo mai da soli, gli unici spostamenti consentiti erano dall’hotel al campo e ritorno, sempre con le mascherine ffp2 indosso».

Quanto durerà la vostra quarantena? «Ci stiamo sottoponendo a un tampone al giorno, siamo super controllati e stiamo bene. In base all’evolversi della situazione l’Ausl deciderà cosa fare, non ci resta che aspettare disposizioni».

Come passate il tempo? «C’è chi studia per preparare degli esami, chi legge, in generale ci teniamo informati sulla situazione attuale e cerchiamo di tenerci in forma atleticamente. Anche se siamo in camera i nostri preparatori ci hanno dato programmi e schede da svolgere in autonomia, oppure sulle scale mantenendo il distanziamento. Facciamo il possibile, non stiamo male e non ci lamentiamo, cerchiamo di non farci prendere dallo sconforto».

E’ difficile stare lontano dalla propria famiglia? «La voglia di tornare a casa è tanta, anche perché c’è chi a casa ha dei bambini… ma siamo contenti di poter stare isolati qui, ci tranquillizza sapere che non corriamo il rischio di contagiare le nostre famiglie o altre persone. Sentiamo tutti al telefono, abbiamo tempo… quello adesso proprio non ci manca».

Intervista al pilone delle Zebre Rugby Daniele Rimpelli pubblicata mercoledì 1 dicembre 2021 sulla Gazzetta di Reggio

Nessun commento finora.

Inserisci un commento

Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter

    Accetto i termini e le condizioni sulla privacy*.
    Accetti la memorizzazione dei tuoi dati?
    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

    Top

    Privacy Preference Center

    STATISTICHE

    _ga,_gid,_gat

    I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagisc ono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

    GDPR

    gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types]

    GDPR Utilizziamo questi cookie per abilitare o disabilitare la posssibilità di essere profilati dai cookie stessi, questi cookie fanno parte del plugin studiato appositamente per rispettare la normativa vigente GDPR dal 25/05/2018

    MARKETING

    NID,r/collect

    Set di Cookie per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.