SETTE ZEBRE NEL XV AZZURRO IN CAMPO VENERDÌ SERA A NEWCASTLE CONTRO L’INGHILTERRA

SETTE ZEBRE NEL XV AZZURRO IN CAMPO VENERDÌ SERA A NEWCASTLE CONTRO L’INGHILTERRA

MAGLIA DA TITOLARE PER IL TERZA LINEA JIMMY TUIVAITI, INIZIALMENTE ESCLUSO DALLA LISTA DEI 31 NAZIONALI CONVOCATI PER LA RUGBY WORLD CUP

Parma, 4 settembre 2019 – Un ultimo e importante banco di prova attende gli Azzurri prima dell’inizio della Rugby World Cup. Dopo il ko subito a Parigi contro la Francia, la Nazionale Italiana è volata a Newcastle, città che questo venerdì alle 20:45 italiane ospiterà il quarto ed ultimo test match di Parisse e compagni, in programma al St. James’ Park contro l’Inghilterra di Eddie Jones.

A poco più di 48 ore al fischio della sfida, il Commissario Tecnico Conor O’ Shea ha ufficializzato i nomi che andranno a comporre la lista gara di quest’ultimo appuntamento europeo degli Azzurri. Saranno dieci le Zebre convocate per l’occasione, tra cui figura anche il terza linea italo-neozelandese Jimmy Tuivaiti, inizialmente escluso dal gruppo di 31 giocatori scelti per la rassegna iridata, benché rimasto a disposizione dello staff tecnico della Nazionale in attesa di verificare al meglio lo stato di forma di alcuni atleti.

Nel gruppo di 23 Azzurri è presente anche l’altra terza linea multicolor Maxime Mbandà, rientrato a pieno regime dopo un piccolo problema alla schiena, mentre non è stato convocato Luca Bigi. Il tallonatore reggiano sarà dunque l’unico giocatore delle Zebre a riposo contro l’Inghilterra rispetto al collettivo di dieci Zebre selezionate per l’imminente mondiale in Giappone.

Sette i giocatori della franchigia federale che andranno a comporre il XV Azzurro titolare, di cui quattro sulla trequarti e tre nel reparto di mischia. Partiranno dal 1’ Mattia Bellini ed Edoardo Padovani nel ruolo di ali, Giulio Bisegni in posizione di secondo centro e Carlo Canna a numero 10. Tra gli avanti andranno invece a comporre il pack di mischia titolare il numero 8 Jimmy Tuivaiti, il seconda linea italo-inglese David Sisi e il tallonatore Oliviero Fabiani, pronto a scendere in campo per la sua seconda apparizione da titolare con l’Italrugby.

Completano la panchina, il pilone Andrea Lovotti, il terza linea Maxime Mbandà e il mediano di mischia Guglielmo Palazzani.

Di seguito il comunicato della Federazione Italiana Rugby:

Newcastle (Inghilterra) – Conor O’Shea, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la formazione che venerdì alle 19.45 (20.45 in Italia) affronterà l’Inghilterra al St. James Park di Newcastle nel quarto Test Match in preparazione del Mondiale, partita che sarà trasmessa in diretta su Sky Sport 1.

Undici i cambi nel XV titolare rispetto alla partita di Parigi. Conferma per Jayden Hayward estremo e Mattia Bellini all’ala, mentre sul versante opposto si rivede dal primo minuto Edoardo Padovani. Cambia la coppia di centri con Tommaso Benvenuti e Giulio Bisegni che rilevano Morisi e Campagnaro. In mediana il duo composto da Carlo Canna e Callum Braley – prima da titolare per il numero 9 di Gloucester – giocherà nuovamente insieme dopo la mezz’ora in coppia nella ripresa a San Benedetto contro la Russia.

In terza linea conserva il posto da titolare Braam Steyn – in campo con la maglia numero 7 – con Jimmy Tuivaiti numero 8 e Sebastian Negri a completare il reparto. Coppia di seconde linee formata da David Sisi e Dean Budd, al secondo cap da capitano dopo il debutto alla guida della Nazionale nel Test Match estivo contro l’Irlanda. Prima linea composta da Simone Ferrari, Oliviero Fabiani e Nicola Quaglio.

In panchina troveranno posto Zani, Lovotti, Riccioni, Ruzza, Zanni, Mandà – nuovamente a lista gara dopo la partita contro l’Irlanda in cui andò in meta – Palazzani e Allan.

“Affronteremo una delle squadre più forti al mondo in un match che rappresenta un nuovo step nella nostra preparazione verso la Rugby World Cup. Avremo una nuova opportunità per valutare lo stato di forma dei giocatori, in modo da capire in seguito come proseguire il percorso verso l’esordio contro la Namibia. Ora il nostro focus è centrato sull’Inghilterra” ha dichiarato Conor O’Shea.

Dirigerà il match il neozelandese Ben O’Keeffe che ha arbitrato gli Azzurri in una sola occasione, al Sei Nazioni 2017, nel match contro la Francia.

Questo il XV che scenderà in campo:

15 Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 18 caps)

14 Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 18 caps)*

13 Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club, 12 caps)*

12 Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 58 caps)*

11 Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club, 21 caps)*

10 Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 35 caps)

9 Callum BRALEY (Gloucester, 2 caps)

8 Jimmy TUIVAITI (Zebre Rugby Club, 4 caps)

7 Abraham STEYN (Benetton Rugby, 32 caps)

6 Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 19 caps)

5 Dean BUDD (Benetton Rugby, 22 caps) – capitano

4 David SISI (Zebre Rugby Club, 6 caps)

3 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 25 caps)

2 Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 8 caps)

1 Nicola QUAGLIO (Benetton Rugby, 10 caps)*

A disposizione:

16 Federico ZANI (Benetton Rugby 10 caps)

17 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 37 caps)*

18 Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 3 caps)*

19 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 14 caps)*

20 Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 114 caps)

21 Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 17 caps)*

22 Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 33 caps)

23 Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 50 caps)

 

*membro dell’Accademia FIR Ivan Francescato

 

Nessun commento finora.

Leave a Reply

Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto i termini e le condizioni sulla privacy*.
Accetti la memorizzazione dei tuoi dati?

Top

Privacy Preference Center

STATISTICHE

_ga,_gid,_gat

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagisc ono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

GDPR

gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types]

GDPR Utilizziamo questi cookie per abilitare o disabilitare la posssibilità di essere profilati dai cookie stessi, questi cookie fanno parte del plugin studiato appositamente per rispettare la normativa vigente GDPR dal 25/05/2018

MARKETING

NID,r/collect

Set di Cookie per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.