PRESENTATA A GLASGOW LA NUOVA STAGIONE DEL GUINNESS PRO14

COACH BRADLEY :”CONTINUEREMO A SVILUPPARE IL NOSTRO POSITIVO STILE DI GIOCO”

CAPITAN CASTELLO :”VOGLIAMO DIVENTARE SEMPRE PIU’ COMPETITIVI. LA SQUADRA E’ GIOVANE E RICCA DI TALENTO”

Glasgow (Scozia), 21 Agosto 2018 –  Una delegazione dello Zebre Rugby Club è volata ieri in Scozia per prendere parte alla presentazione odierna della nuova stagione del Guinness PRO14 tenutasi al Celtic Park di Glasgow, stadio da 60.000 posti del club calcistico dei Celtic Glasgow che il prossimo 25 Maggio ospiterà per la prima volta la finale del torneo.

Presenti all’evento tutti gli allenatori ed i capitani delle 14 formazioni che si apprestano tra 10 giorni a dare il via alla seconda stagione del torneo celtico nella sua nuova formula con due gironi da 7 squadre.

Lo Zebre Rugby Club come la passata edizione è inserito nel girone A insieme alle gallesi Carsiff Blues e Ospreys, alle irlandesi Connacht e Munster, agli scozzesi Glasgow Warriors ed ai sudafricani Cheetahs. Sarà proprio una formazione sudafricana la prima avversaria dei bianconeri venerdì 31 Agosto alle 20.35 allo Stadio Lanfranchi: si tratta dei Southern Kings, club di Port Elizabeth inserito nel girone B che per la prima volta farà visita alle Zebre a Parma.

A 10 giorni dall’inizio ufficiale strategia ed obiettivi tecnici della nuova stagione della franchigia federale sono delineati alla stampa straniera presente all’evento dall’head coach Michael Bradley:”La filosofia della stagione 2018-19 delle Zebre sarà quella di continuare a sviluppare il nostro stile di gioco impostato la scorsa stagione. In attacco cercheremo di tenere il più possibile il possesso e cercare costanti ricicli per tenere viva l’azione. Quando gli avversari ci metteranno molta pressione con la loro difesa cercheremo gli spazi dietro la linea col gioco al piede”

L’ex mediano di mischia e capitano della nazionale irlandese ha idee precise anche per la fase difensiva dei bianconeri :”In difesa vogliamo essere aggressivi e proseguire con la ricerca del turnover, fondamentale che ci ha visto performare bene la scorsa stagione”.

Quale saranno gli obiettivi delle Zebre secondo Bradley? :”La squadra è fatta da tanti nazionali ed i giovani che sono arrivati hanno giocato a livello internazionale con le selezioni giovanili: se giochiamo bene come sappiamo non ci sono ragioni che non possono vederci competere per i playoff del Guinness PRO14”.

Tanto entusiasmo anche nelle parole del capitano delle Zebre, il centro Tommaso Castello:“Il nostro obiettivo è quello di diventare una squadra sempre più competitiva, migliorando quanto fatto la scora stagione. Sappiamo però che sarà ancora più dura ora che abbiamo ottenuto il rispetto da parte di tutti gli avversari grazie alle nostre prestazioni in campo. Abbiamo una squadra molto giovane e ricca di talento con 11 nuovi innesti che avrà bisogno di tempo per consolidarsi: le potenzialità di crescita per il futuro sono sicuramente dalla nostra parte”.

Nessun commento finora.

Leave a Reply

Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto i termini e le condizioni sulla privacy*.
Accetti la memorizzazione dei tuoi dati?

Top

Privacy Preference Center

STATISTICHE

_ga,_gid,_gat

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagisc ono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

GDPR

gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types]

GDPR Utilizziamo questi cookie per abilitare o disabilitare la posssibilità di essere profilati dai cookie stessi, questi cookie fanno parte del plugin studiato appositamente per rispettare la normativa vigente GDPR dal 25/05/2018

MARKETING

NID,r/collect

Set di Cookie per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.