POSTICIPATE LE DUE SFIDE IN SUDAFRICA DELLE ZEBRE RUGBY CONTRO DHL STORMERS E CELL C SHARKS

LA DECISIONE È STATA PRESA DALLO UNITED RUGBY CHAMPIONSHIP A SEGUITO DELL’EMERGERE DELLA NUOVA “VARIANTE SUDAFRICANA”

Parma, 26 novembre 2021 – Il comitato organizzatore dello United Rugby Championship ha appena ufficializzato il posticipo delle due gare in Sudafrica delle Zebre Rugby, in programma sabato 27 novembre contro i DHL Stormers e sabato 4 dicembre in casa dei Cell C Sharks.

La decisione è stata presa a seguito dell’emergere della nuova variante Covid-19 (B.1.1.529) che ha immediatamente inserito il Sudafrica nella lista dei Paesi a rischio da parte del Regno Unito e dell’Unione Europea.

Le Zebre sono in contatto con le autorità competenti per un rientro in Italia in sicurezza, non appena possibile. Ulteriori aggiornamenti verranno comunicati appena noti.

Di seguito il comunicato dello United Rugby Championship:

A causa degli improvvisi sviluppi legati alla nuova variante COVID-19 (B.1.1.529) che hanno immediatamente inserito il Sudafrica nelle liste di Paesi a rischio da parte di Regno Unito e Unione Europea, i turni 6 e 7 dello United Rugby Championship che si svolgeranno in Sudafrica nei prossimi due fine settimana sono stati rinviati e saranno riprogrammati più avanti nella stagione.

La sicurezza e il benessere dei giocatori, degli allenatori, dello staff e degli ufficiali di gara dei nostri club partecipanti è la priorità principale e l’URC sta lavorando con i quattro club ospiti – Cardiff Rugby, Munster Rugby, Scarlets e Zebre Parma – per facilitare il loro rientro nei loro Paesi il prima possibile.

Questa decisione si basa sulle ultime indicazioni che vietano i viaggi non essenziali da e per il Sudafrica, il divieto di voli diretti per il Regno Unito e per le altre destinazioni nazionali e le potenziali quarantene negli hotel applicate a coloro che tornano dal Sudafrica.

Come da prassi operativa durante tutto il periodo pandemico, l’URC continuerà ad impegnarsi col proprio comitato medico, le federazioni partner e i rispettivi governi per pianificare un’attività conforme alle più recenti e aggiornate linee guida sanitarie.

Un periodo di valutazione sarà ora necessario per capire meglio l’impatto di queste nuove restrizioni di viaggio e come riprogrammare queste partite all’interno della stagione corrente. Data la natura e la velocità di questi sviluppi, l’URC fornirà ulteriori aggiornamenti al momento opportuno solamente attraverso i suoi canali ufficiali.

Nessun commento finora.

Inserisci un commento

Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter

    Accetto i termini e le condizioni sulla privacy*.
    Accetti la memorizzazione dei tuoi dati?
    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

    Top

    Privacy Preference Center

    STATISTICHE

    _ga,_gid,_gat

    I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagisc ono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

    GDPR

    gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types]

    GDPR Utilizziamo questi cookie per abilitare o disabilitare la posssibilità di essere profilati dai cookie stessi, questi cookie fanno parte del plugin studiato appositamente per rispettare la normativa vigente GDPR dal 25/05/2018

    MARKETING

    NID,r/collect

    Set di Cookie per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.