MICHELANGELO BIONDELLI E DANILO FISCHETTI ELETTI “GIOCATORI RIVELAZIONE DELLA STAGIONE 2019/20”

Parma, 15 aprile 2020 – In un sondaggio lanciato sul canale Instagram delle Zebre, i tifosi sono stati chiamati ad esprimere la loro preferenza su chi della squadra multicolor fosse stato sin qui il “giocatore rivelazione della stagione 2019/20”.

In maniera sorprendente, anche se pienamente comprensibile, Michelangelo Biondelli e Danilo Fischetti hanno raccolto lo stesso numero di voti. Si è pertanto deciso di attribuire a pari merito ai due ex Azzurrini lo stesso riconoscimento!

I due atleti, entrambi classe 1998, sono i più giovani giocatori che compongono la rosa 2019/20 della franchigia federale. Tanto Michelangelo quanto Danilo sono entrati in pianta stabile nello spogliatoio delle Zebre a partire da questa stagione, dando sviluppo al loro cammino verso il rugby internazionale che li ha visti prima crescere nelle file dell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato” e successivamente esordire nel massimo campionato italiano rispettivamente con il Rugby Viadana e il Rugby Calvisano.

Nato a Ferrara, Biondelli ha compiuto i primi passi nel rugby col club della sua città natale, il Cus Ferrara, una delle 85 società affiliate alla Zebre Family. Nel novembre del 2018, ai tempi della sua militanza con le Fiamme Oro Rugby, era stato convocato dall’allora ct della Nazionale Conor O’Shea nel tour degli Azzurri negli Stati Uniti, senza però scendere in campo a Chicago nel test match disputato contro l’Irlanda.

A quella trasferta aveva preso parte anche Fischetti, anch’egli ad un passo dal debutto con la nazionale maggiore. Mentre il regista ferrarese insegue ancora il suo primo cap in Azzurro, per il n° 1 di Genzano l’agognato traguardo è stato infine raggiunto lo scorso 1 febbraio a Cardiff, nel match inaugurale del Sei Nazioni 2020.

Già impiegato da coach Bradley in cinque gare ufficiali in qualità di permit player nel corso del 2018/19, il prodotto dell’Unione Rugby Capitolina si è inoltre laureato campione d’Italia con i Calvini proprio al termine della suddetta stagione, vincendo oltretutto il titolo di “Miglior Giocatore del Peroni Top12”.

Ti aspettavi questo riconoscimento da parte dei tifosi?

Biondelli: “Sinceramente no, anche perché è il mio primo anno alle Zebre e, nonostante abbia sentito fin da subito la fiducia dello staff tecnico, non mi aspettavo di venir nominato giocatore rivelazione della stagione”.

Fischetti: “Speravo che i tifosi apprezzassero la mia stagione disputata sin qui, ma onestamente no, non mi aspettavo di ricevere questo riconoscimento che sicuramente mi fa molto piacere”.

Qual è l’aspetto che apprezzi di più dell’altro?

B: “Fischio è uno che porta sempre positività al campo, è un giocatore con cui è bello allenarsi anche perché è un gran lavoratore che non si tira mai indietro quando c’è da darci sotto!”

F: “Il suo essere molto duttile, che credo sia una qualità che serva più che mai nel rugby di oggi. Lallo è in grado di esprimersi sempre al meglio in qualsiasi ruolo viene messo, anche perché è veloce ed ha la prestanza fisica per farlo. E poi mi piace soprattutto la sua umiltà e voglia di fare, è sempre determinato a lavorare e a migliorarsi”.

Quando hai capito che il rugby sarebbe diventato così importante per te?

B: “Quando sono stato preso alla prima accademia zonale nel 2014, perché è il primo passo che devi fare per poter ambire a qualcosa: cambi città, scuola, squadra, tutte scelte che non compi se non hai ben a mente un obiettivo chiaro e consapevole”.

F: “Sicuramente appena sono entrato in accademia zonale a Roma! Erano appena due anni che giocavo a rugby e non avevo una grande esperienza alle spalle, ma lì ho realizzato di aver trovato lo sport davvero adatto a me”.

Un bilancio personale sulla tua stagione sin qui?

B: “A livello personale sono contento, ho avuto il mio minutaggio e le mie possibilità di mettermi in mostra, per cui vedo anche questo riconoscimento come un modo per ripagare la fiducia concessami sin qui dagli allenatori”.

F: “Sono abbastanza soddisfatto perché ho ricevuto molta fiducia da parte dello staff tecnico che mi ha consentito di giocare molto. A livello collettivo ci aspettavamo di più, sono purtroppo capitati degli imprevisti che non ci hanno permesso di fare la stagione che tutti quanti volevamo”.

In quale aspetto di gioco ti senti più confidente in campo?

B: “Mi sento confidente nell’approccio alla gara e quest’anno ho trovato anche molta sicurezza nel gioco al piede”.

F: “Sicuramente nel gioco aperto: palla in mano e placcare!”

Qual è invece quello che vorresti maggiormente approfondire e migliorare?

B: “La gestione dei momenti chiave della partita, soprattutto quando gioco apertura”.

F: “Direi la mischia chiusa; nonostante sia andato abbastanza bene quest’anno, è una fase di gioco che devi affinare sempre con molto impegno e attenzione. E’ un momento chiave della partita, e non è un caso che tutte le volte che siamo andati bene in mischia abbiamo disputato delle ottime prestazioni, ottenendo anche delle vittorie”.

Manda un saluto all’altro “giocatore rivelazione”:

B: “Ciao Danilo buona quarantena, ci vediamo presto al campo!”

F: “Ciao Lallo, un grosso saluto! Mi ricordo quando due anni fa eravamo stati entrambi convocati con la Nazionale a Chicago e nessuno dei due se l’aspettava. Adesso siamo cresciuti, ma c’è ancora tanto lavoro da fare!”

Nessun commento finora.

Leave a Reply

Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto i termini e le condizioni sulla privacy*.
Accetti la memorizzazione dei tuoi dati?
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Top

Privacy Preference Center

STATISTICHE

_ga,_gid,_gat

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagisc ono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

GDPR

gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types]

GDPR Utilizziamo questi cookie per abilitare o disabilitare la posssibilità di essere profilati dai cookie stessi, questi cookie fanno parte del plugin studiato appositamente per rispettare la normativa vigente GDPR dal 25/05/2018

MARKETING

NID,r/collect

Set di Cookie per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.