PALAZZANI E BIONDELLI CHIAMANO A RACCOLTA IL PUBBLICO DEL LANFRANCHI PER BATTERE SABATO I BRISTOL BEARS

MICHELANGELO BIONDELLI: “INSIEME AL NOSTRO PUBBLICO VOGLIAMO CONTINUARE A DARE SEGUITO A QUESTA STRISCIA DI VITTORIE!”

GUGLIELMO PALAZZANI :“SARÀ UNA PARTITA MOLTO DURA CONTRO GLI INGLESI: DAREMO IL 100 % PER OTTENERE UN’ALTRO SUCCESSO IN QUESTO 2020”

Parma, 15 gennaio 2020 – Rientrate a Parma dopo la vittoria di Parigi sullo Stade Français, le Zebre hanno aperto lunedì scorso la loro ultima settimana di allenamenti prima dei tre weekend di sosta. Impegnate dallo scorso 26 ottobre in una striscia di tredici ininterrotti fine settimana di gioco, i giocatori della franchigia federale scenderanno in campo sabato 18 gennaio al Lanfranchi nel match valevole per il ed ultimo turno di Challenge Cup. Avversari di Bisegni e compagni saranno gli Inglesi Bristol Bears, reduci anch’essi da un successo con punto di bonus, ottenuto in casa sabato scorso sui Francesi del Brive.

“I Bristol Bears sono una squadra molto forte che ha ottenuto cinque vittorie su cinque in quest’edizione di coppa – dichiara il mediano di mischia delle Zebre e della Nazionale Italiana Guglielmo Palazzani –. Sarà una partita molto dura, ma noi daremo il massimo per ottenere un’altra vittoria quest’anno”.

“Abbiamo iniziato il 2020 alla grande, sconfiggendo i Cheetahs e lo Stade Français – continua il regista ferrarese Michelangelo Biondelli, anch’egli in campo sabato scorso a Parigi e convocato per il prossimo ritiro degli Azzurri prima del Guinness Sei Nazioni 2020 –. Adesso vogliamo continuare a dare seguito a questa striscia positiva di risultati”.

La gara non avrà copertura televisiva ma sarà trasmessa in streaming -previa registrazione- sul sito dell’European Rugby Challenge Cup. In alternativa, sarà possibile seguire la cronaca testuale del match sull’account Twitter delle Zebre con l’hashtag di giornata #ZEBvBRI.

La squadra allenata dal Neozelandese Pat Lam ha colto cinque vittorie su cinque in quest’edizione di coppa ed è matematicamente qualificata ai quarti di finale della competizione. Benché primatisti della classifica generale del torneo a quota 24 punti, i Bristol Bears proveranno comunque a raccogliere quanti più punti possibile sabato a Parma per passare il turno come testa di serie ed affrontare la terza miglior seconda, oltre che garantirsi l’eventuale semifinale di fronte al pubblico dell’Ashton Gate Stadium.

Dopo il successo di sabato scorso, le Zebre hanno potuto invece scavalcare i Francesi del Brive nella classifica del Girone 4 ed occupano ad oggi il 2° posto a 11 punti. La matematica non condanna il XV di coach Bradley, il quale però per poter passare la fase a gironi ed entrare tra le tre migliori seconde ammesse ai quarti di finale dovrà superare (meglio se con 5 punti) i Bristol Bears e confidare in una sconfitta dell’Edinburgh Rugby, dei Worcester Warriors e di Pau, attualmente seconde nelle proprie “Pool”, rispettivamente a 16, 15 e 15 punti.

Al tempo stesso però, la formazione con sede a Parma dovrà anche sperare in un passo falso commesso dagli Scarlets, dai Dragons e dai Cardiff Blues, tutte e tre sopra alle Zebre in termini di punti totalizzati nella classifica generale.

Di fatto, dal 2014/15 ad oggi – anno in cui la Challenge Cup ha assunto il nome e la formula attuale –, non è mai accaduto che una squadra si qualificasse ai quarti di finale con 16 punti o meno.

Dopo cinque fine settimana di gioco nella Premiership, i Bristol Bears occupano il 5° posto nel massimo campionato inglese e sono in cima alla classifica della Challenge Cup per ciò che riguarda i punti segnati (202), i metri guadagnati (2.647), i clean break (90), i difensori battuti (180) e le mete segnate (26 assieme a Pau).

A trascinare la squadra allenata da Pat Lam è il giovanissimo tallonatore Will Capon, primo nella classifica della coppa in quanto a mete segnate (4), ma anche il duo composto dai trequarti Luke Morahan e Matt Protheroe, entrambi in cima alla graduatoria di clean break, con 12 e 11 intervalli rispettivamente attaccati con successo.

Nessuna squadra sin qui ha fatto invece più placcaggi delle Zebre, con Maxime Mbandà terzo in classifica per placcaggi effettuati (55 nelle quattro gare di coppa in cui il flanker di padre congolese è sceso in campo).

I PRECEDENTI

13/10/2018 – Bristol Bears v Zebre Rugby Club 43-22 (5-0)
20/10/2018 – Zebre Rugby Club v Bristol Bears 20-17 (4-1)
16/11/2019 – Bristol Bears – Zebre Rugby Club 59-21 (5-0)

Ognuno dei tre precedenti disputati tra le Zebre e i Bristol Bears hanno vinto la squadra casalinga imporsi di fronte al proprio pubblico. Questo sabato gli atleti multicolor scenderanno in campo al Lanfranchi difendendo la loro imbattibilità in questo inizio di 2020, recuperando per l’occasione il terza linea Renato Giammarioli.

Il quattro volte Azzurro di Marino ha infatti finito di scontare la squalifica di sei settimane, inferta dal comitato disciplinare del Guinness PRO14 in seguito all’episodio di un morso avvenuto nel corso della 7° giornata di campionato celtico contro i Dragons a Newport.

LE STATISTICHE DI ZEBRE E BRISTOL BEARS NELLE LORO ULTIME GARE A CURA DI ITALRUGBYSTATS

 

I RISPETTIVI “TOP PERFORMERS” NELLE ULTIME PARTITE

Nelle dieci edizioni di coppa europea complessivamente disputate, la formazione d’Oltremanica nata nel 1888 è riuscita a superare la fase a gironi in quattro occasioni, ma insegue ancora il suo primo titolo nella competizione cadetta. Orano invece la bacheca del club di Bristol una coppa Anglo-Gallese (vinta nel 1983) ed una Bristish and Irish Cup, sollevata nel 2011.

Bisegni e compagni sono ansiosi di battersi con la prestigiosa compagine britannica e confidano nel caloroso sostegno del pubblico amico del Lanfranchi per replicare l’impresa già centrata a Parma il 16 novembre 2019.


Di seguito il costo dei biglietti del 6° turno di Challenge Cup tra Zebre e Bristol Bears allo stadio Lanfranchi di Parma:

TRIBUNA OVEST
* Tribuna riservata: € 40
* Intero e Promo web: € 20
* Ridotto Over 65: € 14
* Ridotto studenti, Under 18 e club affiliati alla franchigia “Zebre Family”: € 10
* Under 8: gratuito

TRIBUNA EST E CURVE
* Intero e Promo web: € 14
* Ridotto Over 65: € 10
* Ridotto studenti, Under 18 e club affiliati alla franchigia “Zebre Family”: € 6
* Under 8: gratuito

Puoi acquistare il tagliando per la partita in prevendita presso i punti vendita Ciaotickets attivi su tutto il territorio nazionale, online sul sito del servizio di biglietteria automatica www.ciaotickets.com/biglietti/zebre-bristol-bears e allo Stadio Lanfranchi il giorno gara a partire dalle ore 13:30.

Nessun commento finora.

Leave a Reply

Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto i termini e le condizioni sulla privacy*.
Accetti la memorizzazione dei tuoi dati?
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Top

Privacy Preference Center

STATISTICHE

_ga,_gid,_gat

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagisc ono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

GDPR

gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types]

GDPR Utilizziamo questi cookie per abilitare o disabilitare la posssibilità di essere profilati dai cookie stessi, questi cookie fanno parte del plugin studiato appositamente per rispettare la normativa vigente GDPR dal 25/05/2018

MARKETING

NID,r/collect

Set di Cookie per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.