MARCELLO VIOLI DI NUOVO PROTAGONISTA IN AZZURRO

“ESSERE TORNATO NEL GIRO DELLA NAZIONALE SIGNIFICA MOLTO PER ME! VENGO DA UN ANNO UN PÒ PARTICOLARE E NON VEDO L’ORA DI GIOCARE”

Parma, 29 luglio 2020 – Zebre e Nazionale. Marcello Violi è finalmente tornato ad allenarsi costantemente con entrambi i gruppi.

Dopo il lungo infortunio alla spalla che gli era costato la convocazione alla Coppa del Mondo 2019, il n° 9 parmense era sceso in campo con le Zebre già lo scorso novembre. Ciononostante, il prodotto del Rugby Noceto aveva conosciuto una convocazione intermittente ai vari raduni Azzurri organizzati durante il Sei Nazioni 2020 e quest’anno non aveva di fatto debuttato con Bigi e compagni nel prestigioso torneo europeo.

Superato il regime di quarantena imposto dalla sopraggiunta emergenza coronavirus, il mediano di mischia 26enne ha potuto riabbracciare i suoi compagni di club che adesso vedono avvicinarsi la data di ripresa della stagione 2019/20.

Venerdì 21 agosto Zebre e Benetton Rugby si sfideranno infatti a Treviso nel 14° turno del Guinness PRO14, disputando la gara di ritorno a Parma domenica 30 agosto.

Entrambe le partite saranno trasmesse in diretta su Dazn alle ore 20:00.

Intervistato da Tommaso Villani della Gazzetta di Parma, il 15 volte Azzurro Marcello Violi ha raccontato le impressioni su questa seconda fase di allenamenti in vista del doppio derby, ma ha anche parlato dell’emozione di essere tornato a far parte del giro della Nazionale, riunitasi ad inizio luglio a Parma per il primo raduno della stagione 2020/21:

“Finalmente si gioca! Io vengo da un anno un po’ particolare e sono forse quello più in smania di scendere in campo. L’anno scorso il mio corpo non mi ha seguito troppo in quello che volevo fare, ma ora sto decisamente meglio, anche perché questi due mesi senza contatto mi sono serviti molto per riprendere il tono muscolare”

“L’esclusione dal Mondiale l’anno scorso è stata una bella botta. Avevo lavorato tanto per potervi prendere parte, ma l’infortunio alla spalla aveva purtroppo pesato. Essere stato nuovamente convocato al raduno Azzurro è stato per me molto importante e gratificante! E’ stato utile ritrovarci e lavorare insieme sulla sintonia del gruppo e sui movimenti, nonostante devo dire che sia stato un raduno abbastanza improntato sull’aspetto fisico!”

Clicca e guarda la video-intervista di Tommaso Villani a Marcello Violi, pubblicata sul sito della Gazzetta di Parma martedì 28 luglio

Nessun commento finora.

Leave a Reply

Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto i termini e le condizioni sulla privacy*.
Accetti la memorizzazione dei tuoi dati?
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Top

Privacy Preference Center

STATISTICHE

_ga,_gid,_gat

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagisc ono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

GDPR

gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types]

GDPR Utilizziamo questi cookie per abilitare o disabilitare la posssibilità di essere profilati dai cookie stessi, questi cookie fanno parte del plugin studiato appositamente per rispettare la normativa vigente GDPR dal 25/05/2018

MARKETING

NID,r/collect

Set di Cookie per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.