LA GIOIA DI MAXIME MBANDÀ: “CHE BELLO TORNARE IN CAMPO! IN AUTUNNO SARÒ PAPÀ!”

Tutti negativi. Lunedì 18 maggio è stato giorno di ripartenza per tanti in Italia, compresi i rugbisti delle Zebre che sono tornati al centro sportivo della Cittadella del Rugby di Parma per sottoporsi al test sierologico sul Covid-19. Tra loro c’era anche Maxime Mbandà, il terza linea azzurro che dall’inizio dell’emergenza ha prestato servizio sulle ambulanze della Croce Gialla di Parma, prima portando alimenti e medicinali a chi ne aveva bisogno e ben presto occupandosi anche del trasporto dei malati in ospedale e del loro ritorno a casa, una volta dimessi.

Mezzo mondo ovale ha raccontato la sua storia, ha scritto del coraggio dimostrato esponendosi a un rischio così grande. Quello di domenica è stato il primo test al quale è stato sottoposto. “Sono sempre stato bene, ma c’era il rischio che risultassi asintomatico – racconta Maxime -. Aver saputo di essere negativo da una parte mi ha dato la conferma che le misure di sicurezza prese dalla Croce Gialla erano adeguate, dall’altra mi ha rasserenato anche per quanto riguarda la mia famiglia, perché significa che ho tutelato la mia compagna Cristiana e anche il bambino o la bambina che attendiamo per novembre o dicembre”.

Una splendida notizia e un ulteriore messaggio di fiducia per il futuro da parte di Mbandà (“E’ un periodo pieno di sorprese e di avventure”, chiosa) che così da martedì 19 ha potuto riprendere ad allenarsi, secondo i protocolli approvati dal governo. “Ci hanno divisi in tre gruppi, questa mattina eravamo in 11 – racconta l’azzurro –, nel mio gruppo c’erano terze linee, tallonatori e centri, ruoli dal fisico e dalle prestazioni atletiche simili. Siamo arrivati al campo già cambiati, ci hanno misurato la febbre e ci hanno fatto usare le mascherine fino a quando c’era la possibilità di un contatto ravvicinato. Siamo stati in campo dalle 10.45 fino alle 13: un po’ di core stability, poi palestra all’aperto con l’igienizzazione dei bilancieri dopo ogni utilizzo, alla fine una seduta di atletica e poi tutti a casa per la doccia e il pranzo”.

 

La troupe del TG di RAI 1 ha seguito Mbandà a Parma il 22 Maggio prima in campo e poi alla Croce Gialla

 

Nonostante il ritorno agli allenamenti, Mbandà continua la sua attività di volontario. “Non solo il club non ha posto vincoli, ma stanno dando fattivamente una mano prestando due auto alla Croce Gialla per la consegna di alimenti e medicinali – spiega il flanker –. Tornare al campo è stato bello perché era da tanto che non vedevo la maggior parte dei ragazzi, a parte quelli che avevo incrociato per caso al supermercato o in giro per i parchi quando ci hanno permesso di allenarci all’aperto. Tutti mi hanno fatto i complimenti per quello che ho fatto in questo periodo”.

Tra quindici giorni tutti i giocatori effettueranno di nuovo i test sierologici. Sulla ripresa degli allenamenti e l’effettivo ritorno in campo in Guinness PRO14, però, ancora tutto tace. Nelle settimane scorse si era parlato di una possibile ripresa ad agosto, con un doppio derby contro Treviso per chiudere in anticipo la stagione regolare, prima della disputa di semifinali e finale. Tutto però è ancora in ballo, soprattutto perché nel Regno Unito la situazione resta difficile e il governo sembra intenzionato a mantenere a lungo chiuse le frontiere con l’Europa Continentale. L’ipotesi che a novembre si possa giocare un “Quattro Nazioni” tra Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda lo conferma. Per quanto riguarda la possibilità che si porti in qualche modo a termine questa stagione di Guinness PRO14, si attende una decisione per la fine del mese di maggio.

Intervista di Simone Battaggia pubblicata martedì 19 maggio sulla Gazzetta dello Sport

 

La redazione di Repubblica TV é stata a Parma per raccontare l’esempio solidale di Mbandà

 

 


I TG3 dell’Emilia-Romagna torna ad incontrare Mbandà dopo la ripresa degli allenamenti

Nessun commento finora.

Leave a Reply

Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto i termini e le condizioni sulla privacy*.
Accetti la memorizzazione dei tuoi dati?
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Top

Privacy Preference Center

STATISTICHE

_ga,_gid,_gat

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagisc ono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

GDPR

gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types]

GDPR Utilizziamo questi cookie per abilitare o disabilitare la posssibilità di essere profilati dai cookie stessi, questi cookie fanno parte del plugin studiato appositamente per rispettare la normativa vigente GDPR dal 25/05/2018

MARKETING

NID,r/collect

Set di Cookie per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.