IL RESPONSABILE DELLA PREPARAZIONE FISICO-ATLETICA DELLE ZEBRE RUGBY GIOVANNI BIONDI PROMETTE UN AVVIO DI STAGIONE AD ALTA INTENSITÀ

“DOBBIAMO PARTIRE SUBITO FORTI! VOGLIAMO ESSERE MOLTO COMPETITIVI GIÀ DALLE PRIME GARE STAGIONALI”

Parma, 16 settembre 2020 – Dopo aver accolto nuovamente in rosa i quindici atleti reduci dal secondo raduno stagionale della nazionale italiana, le Zebre hanno aperto lunedì scorso la seconda settimana di allenamenti della stagione 2020/21, annata che -in attesa di ufficialità- vedrà nel primo fine settimana di ottobre la disputa della prima giornata di campionato celtico e nel secondo fine settimana di dicembre il via della nuova Challenge Cup 2020/21.

Lunedì e martedì i 42 giocatori della rosa multicolor ed i 5 permit players annunciati quest’anno hanno svolto i test fisici di velocità, potenza e forza sul sintetico e nella palestra della Cittadella Rugby di Parma, casa della formazione italiana che dal 2012 partecipa al torneo internazionale Guinness PRO14 e al circuito delle coppe europee EPCR.

Al termine della sessione di lavoro di martedì, il responsabile dello staff fisico-atletico delle Zebre Rugby Giovanni Biondi ha spiegato l’obiettivo dei test e gli aspetti della preparazione che sono stati toccati da Castello e compagni in questi primi due giorni della settimana.

Giovanni Biondi, che ricopre questo incarico alle Zebre Rugby a partire dalla stagione 2017/18 (la prima sotto la gestione tecnica dell’Irlandese Michael Bradley e societaria affidata all’amministratore unico Andrea Dalledonne), ha anche parlato della programmazione del lavoro fisico-atletico che interesserà gli atleti in maglia multicolor nel corso della stagione 2020/21.

Clicca e guarda la videointervista esclusiva al responsabile dello staff fisico-atletico delle Zebre Rugby Giovanni Biondi

Che lavoro hanno svolto le Zebre in questi primi due giorni della settimana dedicati ai test fisici? “Lunedì abbiamo svolto i test di salto e di potenza, mentre nel pomeriggio abbiamo lavorato sull’accelerazione sui 10 e sui 30 metri. Martedì ci siamo invece concentrati sulla forza degli arti inferiori e superiori. Sono state due giornate piene di lavoro per noi preparatori e con buoni segnali di qualità da parte dei giocatori”.

Perché fate i test e quali sono i loro obiettivi? “Come scelta di strategia di preparazione, il test non è solo un modo per monitorare lo stato di forma attuale di un giocatore per riuscire a confrontarlo con altri momenti della stagione e soprattutto della sua carriera. Le Zebre, essendo una franchigia di sviluppo dei giovani giocatori del nostro movimento, devono essere una conferma del profilo fisico-atletico dei giocatori che arrivano dal massimo campionato italiano”.

Come giudichi lo stato di forma delle Zebre nei due derby col Benetton Rugby? “Era buono, nel senso che nonostante il lunghissimo periodo senza competizioni e con questo interesse energico e di necessità di tornare a giocare, la risposta mentale e fisica è stata ottima. Siamo usciti da questa pagina senza grandi infortuni che era uno dei miei obiettivi, anche se abbiamo ovviamente degli acciacchi com’è naturale che sia dopo due gare fisicamente abbastanza impegnative. Abbiamo d’altra parte dei tempi di gioco effettivo molto bassi, probabilmente perché entrambe le squadre erano tanto tempo che non competevano ad un certo livello. Dobbiamo preparare il nostro futuro a partite sempre più veloci e con ritmi più intensi che prevedano un tempo effettivo anche del 25 % in più rispetto a quello giocato ad agosto, proprio com’è accaduto intorno alla fine della scorsa stagione e delle altre”.

Come avete ritrovato gli atleti dopo la settimana di pausa che ha seguito la gara di ritorno con i Leoni? “E’ un po’ presto per dirlo dato che abbiamo trascorso questi primi due giorni della settimana a fare test, però siamo tutti belli motivati e soprattutto stiamo programmando bene i prossimi allenamenti in vista dell’inizio della stagione 2020/21 in PRO14. Vogliamo essere molto competitivi già dalle prime partite e l’energia in squadra è molto buona!”

Come avete organizzato il programma di lavoro fisico nelle prossime settimane? “La priorità condivisa con coach Bradley e con gli altri allenatori è quella di dare spazio al rugby giocato, dopo tanti mesi di off season in cui ci siamo invece focalizzati sulla preparazione fisica. Il numero di partite consecutive che avremo come Zebre e come Nazionale Italiana è molto elevato, per cui sarà importante mantenere lo stato fisico di ogni giocatore grazie all’individualizzazione del lavoro sul singolo. Le prime partite dobbiamo andare molto forti! Questo è quello che ci siamo detti e che stiamo programmando insieme con lo staff tecnico”.

Qual sarà la grande sfida per voi preparatori quest’anno? “Mantenere una condizione lineare per tante gare. E’ uno degli aspetti della programmazione più difficili, ma è il nostro lavoro e la nostra sfida”.

Vediamo sempre più tecnologia utilizzata nelle varie sessioni di allenamento. Qual è il grande contributo che questi dispositivi di misurazione possono dare a voi preparatori e ai giocatori in campo? “I giocatori hanno un feedback immediato a fine allenamento del grado di intensità e di densità del lavoro svolto. Non solo il Gps, ma anche il monitoraggio delle velocità di spostamento dei vari esercizi in sala pesi sta diventando fondamentale. Avere a disposizione dei software sempre più chiari e veloci e con interfacce leggere è tempo risparmiato per noi preparatori. Noi crediamo molto nella tecnologia quando ci aiuta ed in questi due giorni di test è stato fondamentale avere dei software di analisi velocissimi che ci permettessero di avere dati molto chiari su un totale di circa 40 giocatori più i permit player”.


La rosa dello Zebre Rugby Club per la stagione 2020/2021:

Pilone sinistro

Paolo Buonfiglio

Danilo Fischetti

Andrea Lovotti

Daniele Rimpelli

Tallonatore

Luca Bigi

Massimo Ceciliani

Oliviero Fabiani

Marco Manfredi

Pilone destro

Eduardo Bello

Matteo Nocera

Alexandru Tarus

Giusué Zilocchi

Seconda linea

Mick Kearney

Leonard Krumov

Ian Nagle

Samuele Ortis

David Sisi

Terza linea

Iacopo Bianchi

Renato Giammarioli

Giovanni Licata

Lorenzo Masselli

Maxime Mbandà

Johan Meyer

Jimmy Tuivaiti

Mediano di mischia

Nicolò Casilio

Guglielmo Palazzani

Joshua Renton

Marcello Violi

Mediano d’apertura

Carlo Canna

Paolo Pescetto

Antonio Rizzi

Centro

Giulio Bisegni

Tommaso Boni

Tommaso Castello

James Elliott

Enrico Lucchin

Ala

Mattia Bellini

Pierre Bruno

Gabriele Di Giulio

Giovanni D’Onofrio

Estremo

Michelangelo Biondelli

Junior Laloifi

PERMIT PLAYERS

  • Riccardo Brugnara (pilone sinistro – Rugby Calvisano)
  • Alessandro Fusco (mediano di mischia – Fiamme Oro Rugby)
  • Federico Mori (centro – Rugby Calvisano)
  • Cristian Stoian (seconda linea – Fiamme Oro Rugby)
  • Jacopo Trulla (ala – Rugby Calvisano)

Lo staff tecnico dello Zebre Rugby Club per la stagione 2020/21:

  • DS/Team manager – Andrea De Rossi
  • Assistente Team Manager – Erick Trolli
  • Rugby Operations Manager – George Biagi
  • Capo allenatore – Micheal Bradley
  • Allenatore degli avanti – Andrea Moretti
  • Allenatore dei trequarti – Fabio Roselli
  • le video analisi – Niccolò Gaetaniello
  • Video analisi – Flavio Ferraresi
  • le preparazione atletico e fisica – Giovanni Biondi
  • Preparatore atletico e fisico – Francesco Dalla Ceca
  • Preparatore atletico e fisico – Maicol Maccagnani
  • Preparatore atletico e fisico – Davide Barbieri
  • Preparatore atletico e fisico – Giulia Barbieri
  • le medico – Rocco Ferrari
  • Medico resp.le di campo – Paolo Ferrari
  • Medico – Cecilia Craviari
  • Medico – Davide Calzi
  • le medico nutrizionista – Federico Cioni
  • Medico nutrizionista – Andrea Barbieri
  • le fisioterapia – Matteo Cavalca
  • Fisioterapista – Matteo Giavarini
  • Fisioterapista – Federico Usai
  • Fisioterapista – Teo Turchi

Nessun commento finora.

Leave a Reply

Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto i termini e le condizioni sulla privacy*.
Accetti la memorizzazione dei tuoi dati?
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Top

Privacy Preference Center

STATISTICHE

_ga,_gid,_gat

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagisc ono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

GDPR

gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types]

GDPR Utilizziamo questi cookie per abilitare o disabilitare la posssibilità di essere profilati dai cookie stessi, questi cookie fanno parte del plugin studiato appositamente per rispettare la normativa vigente GDPR dal 25/05/2018

MARKETING

NID,r/collect

Set di Cookie per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.