COACH ROSELLI VUOLE RENDERE LE ZEBRE SEMPRE PIÙ COMPETITIVE

“VOGLIAMO FARE UN GIOCO ADEGUATO ALLE CARATTERISTICHE DEI NOSTRI GIOCATORI: DIVERSO E PIÙ CREATIVO DI QUELLO DELLE ALTRE SQUADRE”

Fabio Roselli è ormai di casa a Parma. Dal 2015 al 2017 ha allenato l’Accademia Nazionale, all’epoca di stanza qui, e al contempo era assistant coach alle Zebre. Passato alla Nazionale Under 20, a Parma ha continuato ad abitare e questa estate è tornato alle Zebre in qualità di coach dei trequarti, in una società completamente nuova e con un nuovo head coach rispetto alla precedente esperienza.

«Il lavoro svolto dal nuovo assetto societario ha permesso di creare un ambiente sereno: è completamente diverso, si può lavorare bene. Bradley ho avuto modo di conoscerlo prima: siamo sulla stessa lunghezza d’onda riguardo al tipo di rugby da praticare».

Di noto c’è il suo compagno di viaggio nei 5 anni con Accademia e Nazionale Under 20, Andrea Moretti, coach della mischia, e numerosi giovani allenati in quegli ambiti: «Sì, questo ci permette di velocizzare le strategie di sviluppo. Come ambiente e componenti tra staff e giocatori per me è l’ideale».

La nuova stagione di Guinness PRO14 partirà il 2 ottobre a Parma coi Cardiff Blues e la squadra vuole partire col piede giusto perché il sogno è sempre di migliorare ulteriormente la classifica. «Giusto che sia così. Insistiamo su una filosofia di gioco ampiamente condivisa, vogliamo portare le Zebre ad essere più competitive e continuare in una crescita costante. E’ chiaro che a questi livelli i dettagli sono importanti e devi lavorarli per 80 minuti: questa è la sfida più grande. Dobbiamo crederci, pur sapendo che non è facile tenere al massimo sempre e che ci saranno momenti di difficoltà, ma quei momenti dovremo superarli cercando di gestire la partita in un certo modo. Con Treviso non potevano essere partite ad alto ritmo dopo il lungo stop, però ci sono stati segnali molto positivi in alcuni aspetti. Siamo confidenti, i ragazzi sono entusiasti – rimarca Roselli –, hanno lavorato bene, con intensità, ma anche cercando di curare il dettaglio».

Ci sono statistiche, poi, che danno una buona base di ripartenza, come essere tra i primi nella disciplina, tra i migliori con la mischia su propria introduzione e Licata leader negli offload, che può essere fine a se stessa ma è anche un’indicazione significativa: «Certo. Serve mantenere i nostri punti di forza e trovare il modo per usare la forza della nostra mischia a favore della squadra per rendere ancora meglio. Noi non vogliamo fare un gioco uguale a qualcuno, ma diverso, più creativo, adeguato alle caratteristiche dei giocatori».

Perché nel rugby la fisicità, dal 1993 ad oggi, ha avuto il sopravvento, ma ciò che infiamma il pubblico sono le magie di giocatori come Cheslin Kolbedel Tolosa, ma anche gli zebrati Mattia Bellini e Junior Laloifi, ad esempio, hanno saputo infiammare il pubblico del Lanfranchi. «Perché quando vedi la riuscita di una giocata che non t’aspetti è allora che crei lo stupore, l’entusiasmo, il seguito, perché ti diverte: certo, se poi porta anche al risultato finale, ancora meglio».

Intervista di Paolo Mulazzi pubblicata sulla Gazzetta di Parma lunedì 28 settembre 2020

Nessun commento finora.

Leave a Reply

Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto i termini e le condizioni sulla privacy*.
Accetti la memorizzazione dei tuoi dati?
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Top

Privacy Preference Center

STATISTICHE

_ga,_gid,_gat

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagisc ono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

GDPR

gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types]

GDPR Utilizziamo questi cookie per abilitare o disabilitare la posssibilità di essere profilati dai cookie stessi, questi cookie fanno parte del plugin studiato appositamente per rispettare la normativa vigente GDPR dal 25/05/2018

MARKETING

NID,r/collect

Set di Cookie per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.