CARLO CANNA E GIULIO BISEGNI EMOZIONATI PER IL RITORNO IN CAMPO DELLA NAZIONALE

CARLO CANNA: “UNA SFIDA GIOCARE PRIMO CENTRO”

GIULIO BISEGNI: “ERA IMPORTANTE RIPARTIRE CON I RADUNI AZZURRI”

Parma, 8 luglio 2020 – Terzo giorno di allenamenti alla Cittadella del Rugby di Parma per i 36 atleti della Nazionale convocati dal ct Franco Smith. Ieri pomeriggio, a margine della seconda sessione di lavoro, i due trequarti delle Zebre Giulio Bisegni e Carlo Canna hanno raccontato le prime impressioni su questo ritorno in campo del gruppo Azzurro, composto da ben 18 giocatori della rosa della franchigia federale.

“E’ importante ricominciare l’attività anche con la Nazionale – dichiarato Giulio Bisegni, centro sceso in campo in 16 partite ufficiali con la maglia dell’Italia –. Riunioni in albergo e allenamenti sul campo sono svolti in totale sicurezza: all’interno della squadra c’è ancor più disciplina in relazione alle regole da seguire. In questo raduno abbiamo un gruppo ancor più giovane con atleti emergenti che proseguono il loro processo di formazione. Giocatori come Zanni e Budd ci hanno insegnato tanto: ora sta ai giocatori con un po’ più di esperienza cercare di essere punti di riferimento dentro e fuori dal campo per le nuove leve”.

Di seguito l’intervista esclusiva rilasciata da Carlo Canna alla Gazzetta di Parma:

Lunedì Parma ha riabbracciato l’Italia in un miniraduno che si concluderà giovedì alla Cittadella del Rugby. Parte atletica, skills e ripassi l’hanno fatta da padrone essendo tuttora vietato il contatto tra i giocatori come misura contro l’epidemia.

Ad affiancare il ct azzurro Franco Smith è stato chiamato Alessandro Troncon, in uscita dalle Zebre dove è stato coach dei trequarti nelle ultime tre stagioni. Troncon, ex grande mediano di mischia della nazionale, è entrato nello staff tecnico azzurro nel 2008, appena terminata la carriera da giocatore. Quindi è passato alle Zebre nel 2012, al loro esordio in Guinness PRO14. Poi, dopo quattro anni con l’Under 20, il ritorno alle Zebre. «Le esperienze con l’Under 20 e con le Zebre mi hanno aiutato a crescere come tecnico e come uomo. Ora in nazionale siamo in un periodo di transizione, ma questi giocatori fanno ben sperare per uno sviluppo positivo».

A questo raduno prendono parte 15 giocatori della rosa ufficiale delle Zebre per la prossima stagione oltre ai giovani Trulla, Mori e Fusco che i bianconeri hanno già scelto come permit players.

Chi, dall’avvento di Smith alla guida azzurra, sta cambiando pelle, o quanto meno si sta sdoppiando visto il suo ruolo naturale di apertura, è Carlo Canna che il ct ha fatto giocare primo centro nell’ultimo Sei Nazioni dove non se l’è cavata affatto male. «Mi ha giovato, venivo da due anni in cui ho giocato poco facendo la riserva di Allan. È una grossa sfida personale: in difesa ho lavorato tanto, in attacco ho ancora molto da fare».

In alcune partite potrebbe essere sfruttata la strategia del doppio playmaker: «Il sistema di gioco delle Zebre è un po’ diverso, però in qualche frangente potrebbe essere un’opzione».

Zebre e Benetton Rugby chiuderanno, se tutto andrà come auspicato, la stagione interrotta ai primi di marzo con due sfide dirette a fine agosto portando così da tre a quattro il numero di derby stagionali: un’occasione da sfruttare per accorciare le distanze nel computo vittorie e sconfitte. «Sì, è stimolante, lavoriamo per un obiettivo e poi non vediamo l’ora di tornare a giocare».

Nessun commento finora.

Leave a Reply

Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter

Accetto i termini e le condizioni sulla privacy*.
Accetti la memorizzazione dei tuoi dati?
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

Top

Privacy Preference Center

STATISTICHE

_ga,_gid,_gat

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagisc ono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

GDPR

gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types]

GDPR Utilizziamo questi cookie per abilitare o disabilitare la posssibilità di essere profilati dai cookie stessi, questi cookie fanno parte del plugin studiato appositamente per rispettare la normativa vigente GDPR dal 25/05/2018

MARKETING

NID,r/collect

Set di Cookie per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.