BOLLETTINO MEDICO MATTEO NOCERA

Parma, 22 novembre 2021 – Il pilone di Zebre Rugby Club e delle Fiamme Oro Rugby Matteo Nocera è stato sottoposto ad un intervento chirurgico di tenorrafia e terapia rigenerativa al ginocchio sinistro.

L’operazione è stata effettuata venerdì 19 novembre dal dott. Carlo Felice De Biase presso la Casa di Cura Città di Parma, top sponsor e partner sanitario della franchigia federale.

L’intervento si è reso necessario a seguito di un trauma subito in allenamento, durante il raduno di novembre della Nazionale, il quale ha provocato una lesione del tendine rotuleo.

L’operazione è perfettamente riuscita e la prognosi stimata è di quattro mesi. L’atleta – sceso in campo in 20 gare ufficiali con la maglia del XV del Nord Ovest – ha già iniziato il processo di recupero funzionale sotto la supervisione dello staff medico e fisioterapico dello Zebre Rugby Club.

Nessun commento finora.

Inserisci un commento

Puoi usare questi tags <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Iscriviti alla nostra newsletter

    Accetto i termini e le condizioni sulla privacy*.
    Accetti la memorizzazione dei tuoi dati?
    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le Norme sulla privacy e i Termini di servizio di Google.

    Top

    Privacy Preference Center

    STATISTICHE

    _ga,_gid,_gat

    I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagisc ono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

    GDPR

    gdpr[allowed_cookies],gdpr[consent_types]

    GDPR Utilizziamo questi cookie per abilitare o disabilitare la posssibilità di essere profilati dai cookie stessi, questi cookie fanno parte del plugin studiato appositamente per rispettare la normativa vigente GDPR dal 25/05/2018

    MARKETING

    NID,r/collect

    Set di Cookie per fornire una serie di prodotti pubblicitari come offerte in tempo reale da inserzionisti terzi.